• 10 GIU 14
    • 0
    Ansia e stress addio con i fiori di Bach

    Ansia e stress addio con i fiori di Bach

    Articolo tratto da Riza.it

    I fiori di Bach sono un grande aiuto per sconfiggere ansia e stress: ecco quelli giusti

    Niente più ansia e stress con i fiori di Bach
    La floriterapia interviene sugli stati d’animo che possono favorire la nascita e lo sviluppo dell’ansia e dello stress. Vediamo assieme cinque possibilità diverse d’intervento con i fiori di Bach.

    Rock Rose: Questo fiore di Bach, estratto dall’eliantemo, è consigliato per chi va in ansia perché è terrorizzato dal mondo; cura le situazioni di profonda paura, lo spavento causato da qualunque evento improvviso. Il fiore di Bach Rock Rose si usa anche in occasione  degli attacchi di panico con sensazioni di tachicardia, senso di oppressione al petto e alla gola, vertigini, “fiato corto”, tremori.
    COME AGISCE. Aiuta a recuperare coraggio e lucidità per reagire alle contingenze, attenua i sintomi fisici.

    Cherry Plum: La floriterapia consiglia questo rimedio, che si ricava dal mirabolano, quando temiamo di non farcela. È utile nei casi di fortissima emotività e quando ci si sente sul punto di “esplodere” perché non si riesce a controllare tutto.
    COME AGISCE. Aiuta a ritrovare la calma e la tranquillità.

    Star of Bethlhem: Per chi è come immobilizzato dallo stress, questo rimedio naturale è estratto da un fiorellino chiamato Stella di Betlemme.
    COME AGISCE. Ha un’azione consolatoria, rende più forti e concreti al momento di affrontare un trauma o un super lavoro.

    Oak: È il fiore di Bach ricavato dai fiori della quercia, utile alle persone stremate dalla massa di impegni che assumono perché soffrono di un eccessivo senso di responsabilità.
    COME AGISCE. Dissolve l’ansia di chi “si fa in mille” per non deludere mai nessuno.

    Rescue remedy: Un tremore improvviso nel bel mezzo della metropolitana all’ora di punta, una crisi respiratoria in un supermarket affollatissimo, tachicardia e sudori freddi nel buio di un teatro, la sensazione di non farcela. Per alleviare i sintomi prodotti da queste situazioni ansiogene e stressogene esiste un cocktail di fiori di Bach specifici: è Rescue Remedy, una miscela di Rock Rose, Cherry Plum, Star of Betlehem, Clemantis e Impatiens che, agendo in sinergia tra loro, costituiscono una sorta di “pronto soccorso” naturale e aiutano a sentirsi più lucidi e reattivi nel momento difficile.

    Come usare i fiori di Bach:
    Diluire 4 gocce del fiore di Bach scelto in una boccetta con contagocce da 30ml, riempita con acqua minerale naturale e due cucchiaini di brandy. Assumere 4 gocce sublinguali 4 volte al giorno per 3 settimane, o più spesso in caso di emergenza.

    Il consiglio della Dr.ssa Federica Giommi:
    I Fiori di Bach vanno bene per “l’automedicazione” se ne avete una buona conoscenza e padronanza!
    Pur essendo una terapia naturale, è molto efficace e anche potente, quindi se soffrite di qualche disturbo particolare, cronico, e che vi coinvolge molto anche sul piano emotivo, è consigliabile rivolgersi ad un Floriterapeuta esperto, che saprà ascoltarvi ed indicarvi il Rimedio preciso per il vostro stato d’animo o per il disagio psichico e fisico.

    Lascia un commento →

Lascia un commento

Cancella risposta
  • Promozione Craniosacrale a marzo 2019

    Promozione Craniosacrale a marzo 2019

    Per tutti coloro che desiderano approcciarsi alla Terapia Craniosacrale, nel mese di marzo offrirò sessioni a prezzo agevolato. Per ulteriori info. e prenotazioni: 334 9739916/ info@psichenatura.comLeggi tutto →

  • Morbo di Parkinson, Sclerosi Multipla e Trattamento Craniosacrale

    Morbo di Parkinson, Sclerosi Multipla e Trattamento Craniosacrale

    Buongiorno!Comunico che dal mese di marzo 2019 avrò nuovamente spazio per il Trattamento Craniosacrale rivolto ai pazienti affetti da morbo di Parkinson, Sclerosi Multipla e pazienti in fase di riabilitazione post Ictus.I risultati dei Trattamenti effettuati negli anni 2015- 2018 sono stati davvero buoni, alcuni entusiasmanti, altri ancora hanno apportato una migliore qualità di vitaLeggi tutto →

  • Seminario Costellazioni Familiari con Christian Kramer

    Seminario Costellazioni Familiari con Christian Kramer

    30 e 31 marzo 2019 Il Seminario condotto da Christian Kramer è un’occasione unica per poter fare un lavoro profondo sulle nostre dinamiche ripetitive, automatiche, inconsce, per comprendere come mai ci “incastriamo” in determinati pensieri, comportamenti, come mai ci ritroviamo così spesso nelle stesse situazioni di disagio, impasse, sofferenza. Il Seminario dura 2 giorni eLeggi tutto →

  • Mindfulness e Psicoterapia

    Mindfulness e Psicoterapia

    A partire dal 12 marzo 2019 sarà attivo un Gruppo Terapeutico settimanale, a numero chiuso, in cui praticheremo la Mindfulness per poi approfondire il vissuto personale dei singoli partecipanti, col supporto del conduttore e del gruppo stesso. Per partecipare occorre contattare la Dr.ssa Giommi entro il 28 febbraio. 334 9739916; info@psichenatura.comLeggi tutto →

  • Trattamento Parkinson e Sclerosi Multipla

    Comunicazione importante: considerato l’elevato numero di richieste per il trattamento dei pazienti affetti da Morbo di Parkinson e Sclerosi Multipla (con Trattamento Craniosacrale), avviso che ho aperto una “lista d’attesa” specifica, ed una “lista urgenze”, alla quale potete segnarvi se desiderate iniziare la terapia. Occorre inviare una mail a info@psichenatura.com, con i vostri dati compresaLeggi tutto →