• 25 GEN 15
    • 0
    Cos’è e come funziona l’Analisi Transazionale

    Cos’è e come funziona l’Analisi Transazionale

    L’Analisi Transazionale (A.T.), fondata da Eric Berne (1910-1970), è una teoria sia psicologica che sociale, caratterizzata da un contratto bilaterale di crescita e cambiamento.

    Come sistema di psicoterapia l’Analisi Transazionale viene utilizzata nel trattamento di disturbi psicologici di ogni tipo, essendo un metodo di psicoterapia individuale, di coppia, di gruppo e familiare.
    Le prime pubblicazioni sull’Analisi Transazionale risalgono al 1949, quando lo psichiatra canadese E. Berne diede luce ad una serie di articoli sull’intuizione. L’interesse verso i processi di pensiero di tipo intuitivo nacque in Berne durante la seconda guerra mondiale, quando l’autore, dovendo effettuare numerose visite cliniche-psichiatriche al giorno, si confrontò con il problema di resistere alla routine e di tener desta l’intuizione; via via egli scoprì che riusciva, in un elevato numero di casi, ad intuire che tipo di lavoro facevano i vari soldati.

    Finita la guerra mise insieme queste riflessioni e iniziò a creare le fondamenta teoriche dell’A.T. Le osservazioni di Berne si concentrarono sulle variazioni di comportamento che avevano luogo in una persona quando si attivava uno stimolo nuovo. Egli cominciò a porre attenzione a quei cambiamenti nell’espressione del viso, nell’intonazione delle parole, nella postura del corpo, nel portamento, nei gesti, nella strutturazione delle frasi etc. Notò allora che ogni persona racchiudeva in sé svariati “se stessi” e di volta in volta qualcuno di essi prendeva il sopravvento nella personalità dell’individuo. Ad esempio la persona qualche volta si comportava da Bambino e qualche volta da Adulto, a queste strutture di personalità ben definite diede il nome di stati dell’Io; più tardi aggiunse il Genitore. In seguito approfondì il modo in cui queste strutture di personalità si relazionavano con il mondo esterno e cominciò ad analizzare le transazioni (unità di scambio reciproco tra due persone). Scoprì quindi che alcune transazioni avevano scopi ulteriori e che servivano a manipolare gli altri in “giochi” psicologici. Inoltre si accorse che spesso le persone si comportavano in modi preordinati, proprio come se stessero recitando un copione su di un palcoscenico.

    All’inizio l’attenzione di Berne è prevalentemente legata alla fenomenologia e allo studio della struttura della personalità, successivamente egli si concentrò sulla comunicazione latente e manifesta, mettendo a frutto i suoi interessi sulla cibernetica di Weiner e Korzysky. Nella terza fase il fulcro centrale dei suoi studi fu l’analisi del copione, ovvero lo studio del piano di vita delle persone.

    Eric Berne nelle sue teorie riuscì a far collimare la cultura scientifica a quella umanistica, del resto, come lui stesso ammise, egli seguì la vocazione di entrambi i suoi genitori, quella del padre medico e della madre scrittrice.
    L’A.T. è una corrente della psicologia umanistica-esistenziale (Maslow, Rogers, Perls, Allport) e in tal senso non corrisponde semplicemente alla concezione medica della guarigione da una malattia. Infatti, la sofferenza psichica viene vista come un blocco di crescita del potenziale psicofisico dell’essere umano (Novellino, 2003).

    Ci sono alcuni presupposti filosofici che caratterizzano l’A.T. e che è importante considerare:


    Assunti Filosofici dell’Analisi Transazionale:

    ogni individuo è ok (va bene così com’è): le persone sono uguali tra loro ed ognuna ha valore in quanto persona, indipendentemente dalla sua razza e dal suo contesto socio-culturale;

    ogni persona ha la capacità di pensare e di autodeterminarsiognuno può decidere che cosa fare della propria vita ed ha la capacità di crescere e di imparare qualunque esperienza abbia avuto anche negativa;

    le decisioni prese possono essere modificateciascuna persona prende delle decisioni e ne è responsabile, ed è anche responsabile di cambiarle quando non sono più funzionali.

    A.T. e modello decisionale

    La teoria dell’Analisi Transazionale è basata su un modello decisionale. Ciascuno di noi impara comportamenti specifici e decide un piano di vita nell’infanzia. Benché le nostre decisioni infantili siano fortemente influenzate dai genitori e da altre persone, siamo noi stessi che prendiamo queste decisioni nel modo peculiare di ogni persona. Dal momento che siamo noi ad aver deciso il nostro piano di vita, abbiamo anche il potere di cambiarlo, prendendo nuove decisioni in qualsiasi momento.

    Contrattualità dell’A.T.
    La metodologia di intervento dell’ A.T. si fonda sulla contrattualità: la relazione terapeutica è vista come un accordo tra terapeuta e cliente, i quali hanno una responsabilità congiunta nel lavorare per raggiungere gli obiettivi di terapia definiti in modo chiaro e specifico. “Il paziente viene quindi responsabilizzato dall’inizio a porsi come controparte attiva di un professionista il cui compito non è quello di risolvere i problemi del paziente, bensì quello di aiutare a comprendere come finora si è bloccato dal risolverli da solo.(Novellino, 1998). 

    Articolo scritto dalla dr.ssa A.D’Addario

    Lascia un commento →

Lascia un commento

Cancella risposta
  • Corso di Meditazione Biodinamica-dall’8 maggio-

    Corso di Meditazione Biodinamica-dall’8 maggio-

    Da maggio approfondiremo le interconnessioni tra psiche&soma, attraverso diverse tecniche di respirazione, visualizzazione, rilassamento guidato, uso della voce per esplorare la potenza del nostro centro (nucleo sano).Vedremo come la meditazione di consapevolezza, la capacità di stare in una dimensione di rallentamento, quiete, galleggiamento, permettono a tutto il nostro Sistema di riequilibrarsi e recuperare le energie sopite,Leggi tutto →

  • Allergie e Rimedi Naturali Efficaci

    Allergie e Rimedi Naturali Efficaci

    Con l’arrivo della primavera, per chi soffre di allergie ricomincia un periodo difficile…puoi affrontare la situazione affidandoti ai Fiori di Bach e ai Fiori Australiani, rimedi naturali che offrono ottimi risultati, sia per i bambini che per gli adulti, senza effetti collaterali.Puoi prenotare un colloquio di consulenza personalizzato, cui seguirà la preparazione della tua composizioneLeggi tutto →

  • Morbo di Parkinson, Sclerosi Multipla e Trattamento Craniosacrale

    Morbo di Parkinson, Sclerosi Multipla e Trattamento Craniosacrale

    Buongiorno!Comunico che dal mese prossimo avrò nuovamente spazio per il Trattamento Craniosacrale rivolto ai pazienti affetti da morbo di Parkinson, Sclerosi Multipla e pazienti in fase di riabilitazione post Ictus.I risultati dei Trattamenti effettuati negli anni 2015- 2016 sono stati davvero buoni, alcuni entusiasmanti, altri ancora hanno apportato una migliore qualità di vita ed unLeggi tutto →

  • Percorso “TrasFormaAzioni” dal 4 aprile

    Percorso “TrasFormaAzioni” dal 4 aprile

    Ognuno di noi, in modi e tempi diversi, si è “strutturato” attorno a pensieri, sentimenti e reazioni, rispetto a ciò che ci è accaduto fin dal primo istante in cui ci siamo affacciati alla Vita.Da adulti, molto spesso ci ritroviamo come “in stallo”, bloccati in situazioni che non ci soddisfano, non ci corrispondono, non ciLeggi tutto →

  • Trattamento Parkinson e Sclerosi Multipla

    Comunicazione importante: considerato l’elevato numero di richieste per il trattamento dei pazienti affetti da Morbo di Parkinson e Sclerosi Multipla (con Trattamento Craniosacrale), avviso che ho aperto una “lista d’attesa” specifica, ed una “lista urgenze”, alla quale potete segnarvi se desiderate iniziare la terapia. Occorre inviare una mail a info@psichenatura.com, con i vostri dati compresaLeggi tutto →